La nuova Renault Megane, o meglio il modello Renault Megane E-Tech Electric sarà uno dei punti di svolta per il futuro del marchio francese. Non una comune berlina di segmento C, ma un crossover di pari dimensioni che sarà proposto solamente in versione elettrica.

La presentazione ufficiale sarà effettuata al salone internazionale IAA di Monaco di Baviera, tra il 6 ed il 12 settembre 2021. Il lancio commerciale è previsto indicativamente per l’inizio della primavera del 2022. Vediamo quali caratteristiche avrà il modello.

Le immagini utilizzate nell’articolo, ovviamente non ufficiali, sono state prese dal video Youtube del canale Jazdy Probne. Di seguito il link al filmato:

La nuova Renault Megane E-Tech Electric nasce su piattaforma CMF-EV, la base che sarà dedicata alle future Renault (ed Alpine) comprese tra i segmenti B e D. Su questo pianale nasceranno anche le future elettrica Renault 4 e Renault 5, nonche la potente Alpine Renault R5.

Le dimensioni della nuova Megane potrebbero sorprendere con un downsizing che la farà calare indicativamente a 425-430 cm. Avremo dunque un modello appena più grande della Captur (notizia ancora da confermare). L’utilizzo della tecnologia elettrica, meno ingombrante a livello di motorizzazioni, permetterà di avere lo spazio di un’auto di segmento C, nonostante i minori ingombri esterni.

L’elettrica Megane sarà lanciata con un motore da 217 CV e 300 Nm di coppia massima. Probabilmente la trazione sarà anteriore. In futuro non si escludono ulteriori versioni con potenze tra 170 e 280 CV circa, dotate anche di trazione integrale elettrica. La batteria della variante iniziale avrà una capacità di 60 kWh, capace di garantire almeno 450 km di autonomia.

Per quanto riguarda gli interni, questi saranno completamente inediti. Totalmente digitali con un nuovo impianto di infotainment basato sul sistema operativo Android. Fuori avremo il debutto del nuovo logo e luci dotate di tecnologia full LED.

Il prezzo indicativo della nuova Renault Megane E-Tech Electric potrebbe essere di circa 35 mila euro, rendendola una delle vetture elettriche con il migliore rapporto qualità/prezzo. Sarà questo il primo modello del nuovo corso volto a far vendere a Renault, entro il 2030, 9 auto a batteria su 10. Seguiteci per aggiornamenti.