La nuova Skoda Octavia farà il suo debutto ufficiale qualche giorno dopo rispetto al prossimo salone di Francoforte. L’auto è davvero molto attesa e segnerà un nuovo cambio di rotta nel campo delle vetture medie per famiglie. Tanto infatti sarà lo spazio a bordo e davvero innovative le tecnologie adottate a partire dal nuovo sistema di infotainment sino alla strumentazione interamente digitalizzata. Se da subito vedremo le motorizzazioni “normali”, la Casa ceca sta già testando la versione sportiva. Non si conoscono ancora i dati tecnici precisi della nuova Skoda Octavia RS, ma cercheremo di analizzare come potrà essere questa sportiva.

La nuova Skoda Octavia RS dovrebbe debuttare entro la fine della primavera 2020, con inizio delle vendite entro la fine della prossima estate. Skoda sembra voler riproporre le due varianti a benzina ed a gasolio. Non è da escludere che ci sia anche una Skoda Octavia RS ibrida plug-in, magari in un secondo momento, entro il 2021.

La nuova Skoda Octavia sarà lunga attorno ai 470 cm, forse supererà questa soglia nella versione station wagon. La Skoda Octavia RS a benzina sarà senza dubbio equipaggiata con il 2.0 litri turbo a quattro cilindri. La potenza crescerà rispetto alla versione attuale. Stando alle ultime notizie ci aspettiamo che la nuova variante sportiva abbia una potenza compresa tra i 270 ed i 290 CV. Ne gioveranno senza dubbio le prestazioni. La velocità massima rimarrà di 250 km/h autolimitati elettronicamente. Si abbasserà sino a circa 6 secondi netti lo scatto da 0 a 100. Crescerà anche la coppia massima sino a quasi 400 Nm.

La nuova Skoda Octavia RS monterà di serie il cambio automatico DSG a 7 rapporti. La trazione rimarrà anteriore. Su questa versione, per diminuire consumi ed emissioni, potrebbe essere adottata la tecnologia micro ibrida a 48 V. Attesa anche la variante RS a gasolio. Per lei ci sarà sempre il 2.0 TDI con una potenza che potrebbe andare tra i 190 ed i 200 CV. Questa versione potrebbe essere disponibile anche con trazione integrale.

Il listino prezzi della nuova Skoda Octavia RS dovrebbe attestarsi nell’ordine dei 37-38 mila euro. Più avanti, come dicevamo prima, potrebbe arrivare una terza versione RS ibrida ricaricabile, al prezzo di circa 42 mila euro. L’auto potrebbe essere equipaggiata con il 1.5 TSI da 150 CV unito ad un’unità elettrica con circa 110 CV per una potenza combinata di circa 245-250 CV. La batteria da circa 15 kWh dovrebbe assicurare all’auto oltre 50 km di autonomia in modalità elettrica.

La nuova Skoda Octavia RS sarà dotata di doppio terminale di scarico posteriore, di kit estetico appositamente preparato e di cerchi in lega di serie da 18 pollici che potranno essere anche da 19 pollici opzionalmente. La berlina Ceca si inserirà sin da subito tra le auto più vendute in Europa. Ricordiamo inoltre che la versione station wagon è stata la famigliare più acquistata in Italia nello scorso mese di agosto.