La nuova Volkswagen Golf 8 è stata catturata in veste definitiva e senza alcuna camuffatura durante le riprese per lo spot di lancio. Ricordiamo che la prima ufficiale della nuova Golf sarà organizzata appositamente dalla Casa di Wolfsburg nel prossimo mese di ottobre. Le immagini che riportiamo, anche se non di ottima qualità, sono state prese dal video della pagina Youtube di Benedict Darius 7. Riportiamo il link del video per correttezza:

La nuova Volkswagen Golf 8 appare esteticamente un’evoluzione rispetto al modello attuale. Nel frontale la mascherina centrale, più sottile rispetto alla Golf 7 viene prevede una fascia cromata che idealmente continua verso i lati grazie ai gruppi ottici. Più vistosa la zona inferiore dotata di prese d’aria. Al retrotreno notiamo i gruppi ottici affusolati in stile Volkswagen T-Roc. Il lunotto posteriore è più largo, ma meno alto.

Una cromatura va ad unire i due profili, anch’essi cromati, del doppio terminale di scarico. L’impressione generale è quella di un’auto più lunga, bassa e filante. La nuova Volkswagen Golf 8 dovrebbe crescere di alcuni cm in lunghezza superando quota 430 cm. La larghezza dovrebbe salire ad oltre 180 cm, anche il passo crescerà indicativamente sino a quasi 270 cm. Aumenteranno l’abitabilità la capacità di capacità di carico che dovrebbe crescere sino ad oltre 400 litri. Avremo in vendita solo la carrozzeria a 5 porte.

All’interno la nuova Volkswagen Golf sarà rivoluzionaria. Strumentazione interamente digitale, ampio schermo touch, sistema di infotainment dotato di intelligenza artificiale e capace di riconoscere ed interpretare esigenze, gusti e passioni di chi guida. Il sistema di infortainment della nuova Volkswagen Golf 8 è piuttosto complesso dal punto di vista progettuale, ma in questo modo è stato reso più sicuro da eventuali attacchi informatici. I dati del guidatore saranno quindi più al sicuro grazie ad software con codice formato da 100 milioni di righe (10 volte più complesso rispetto a quello di una vettura di 10 anni fa).

Il propulsore d’attacco per la nuova Volkswagen Golf sarà il 1.0 litri TSI a benzina da 95 CV che dovrebbe essere venduto a circa 21-21.500 €. Poi si salirà alla versione da 116 CV ed al 1.5 TSI da 130 e da 150 CV. Arriverà anche il 2.0 litri. La nuova Volkswagen Golf GTI dovrebbe avere il 2.0 turbo con circa 300 CV. In un secondo momento è prevista la più potente R con oltre 350 CV (probabile l’utilizzo del 2.5 a 5 cilindri). Previsto anche l’arrivo di almeno tre versioni a gasolio tra 120 e 200 CV.

Le varianti a benzina e quelle ibride adotteranno sistemi micro ibridi a 48 V per migliorare l’efficienza. La nuova Volkswagen Golf sarà disponibile anche a metano con il 1.5 TGI da 130 CV mono carburante. Più avanti (2021) dovrebbero arrivare anche versioni ibride. Entro la fine del 2020 è attesa la versione sw Variant, lunga circa 465 cm, con oltre 600 litri di capacità di carico, ad un prezzo d’attacco di poco inferiore a 23.000 €.