Stellantis dirà addio all’ibrido? Sembrano queste le ultime informazioni che trapelano dal Carlos Tavares. Sono parole riportate dall’autorevole sito Passione Auto Italiane. Secondo Tavares, infatti, nei prossimi 10 anni circa, i motori termici subiranno una flessione tale da renderli poco appetibili e penalizzati dalle norme anti inquinamento. Ci sarà dunque da investire molto sulla tecnologia del futuro che sarà quella elettrica.

Stellantis perciò si adopererà per una transazione “brutale” verso l’elettrico puro. Vediamo quali saranno i modelli elettrici in arrivo per i marchi italiani Fiat, Alfa Romeo e Lancia. La base più utilizzata per le auto future sarà a francese CMP.

MODELLI IN ARRIVO PER FIAT

Le prime novità elettriche attese per il marchio Fiat non saranno a listino prima della fine del 2022. Potrebbe debuttare prima, ma non sarà frutto di Stellantis, sarà (probabilmente) la nuova Fiat 500 elettrica a 5 porte che diventerà una compatta premium di segmento B. I motori dovrebbero essere gli stessi della neonata 500. Nel 2023 arriveranno poi la nuova Punto, anche elettrica, ed un B suv progettato a partire dalla Punto, su piattaforma CMP.

Tra 2023 e 2024 ci attendiamo l’arrivo della Fiat Centoventi e della nuova generazione della Fiat Panda, che crescerà sino a circa 390 cm.

Solamente negli anni successivi dovrebbero esserci nuovi modelli, anche elettrici, più grandi.

ALFA ROMEO, COSA BOLLE IN PENTOLA?

La prima elettrica di Alfa Romeo sarà il B-suv Brennero. Come da ultime anticipazioni l’inizio della produzione della vettura sarà ad inizio 2023. Si tratterà di un crossover premium basato sul pianale CMP, anche elettrico.

Altri modelli full electric della casa di Arese non arriveranno poi prima del 2024. Non crediamo che, salvo cambiamenti, la nuova Giulietta, se effettivamente ci sarà nel 2023, avrà una variante solo a batterie.

Un’ammiraglia, anche elettrica, potrebbe debuttare nel 2025.

LANCIA: ATTESA LUNGA

Il rilancio di Lancia sarà pianificato su tempi più lunghi. Probabilmente fino ai primi mesi del 2023 non vedremo nuovi modelli. In rampa di lancio tra fine 2023 ed inizio 2024 potrebbero esserci la nuova Lancia Ypsilon ed un B-suv si piattaforma CMP.

Per gli anni a venire potremmo ipotizzare un’ammiraglia full electric su base eVMP, chiamata Thema, ma la notizia va confermata.