Il 2020 è partito per Fiat con il verso giusto dopo un 2019 al di sotto delle aspettative. Le vetture immatricolate nel primo mese dell’anno sono state 25.842 con una crescita del 5,59 % rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il dato assume maggior rilievo se confrontato con il calo del 5,9 % delle vendite di auto nel gennaio 2020 in Italia. La quota di mercato del brand torinese è tornata ben al di sopra del 15 % assestandosi al 16,62 %.

Le novità previste per quest’anno e per il prossimo fanno ben sperare per un ritorno a numeri più soddisfacenti con una quota di mercato prevista in crescita sino ai 17-17,5 %. Il merito andrà ai nuovi modelli ed alle nuove tecnologie che su di essi verranno impiegate. Andiamo per ordine con ciò che ci attende:

NOVITA’ FIAT 2020

Già in vendita la Fiat 500 micro ibrida dotata del piccolo tricilindrico aspirato 1.0 Firefly da 70 CV. Ad esso è abbinato un piccolo motogeneratore elettrico da 5 CV, alimentato da una piccola batteria agli ioni di litio da 0,13 kWh. La piccola utilitaria italiana grazie a questa tecnologia (alla quale è anche abbinato un cambio manuale a 6 rapporti) promette consumi ed emissioni inferiori di oltre il 20 % rispetto alla precedente versione dotata del 1.2 da 69 CV. Per chi è interessato all’auto sul sito di Fiat è già disponibile il configuratore.

La stessa tecnologia sarà a breve disponibile sulla Fiat Panda. Sia la Panda che la 500 MHEV saranno portate al salone di Ginevra 2020. Sempre a Ginevra attendiamo la novità più attesa dell’anno per il brand torinese. Si tratta della nuova Fiat 500 elettrica con la quale il marchio farà il suo esordio nel nuovo e sempre più affollato mercato delle vetture a batteria in Europa. Per quanto riguarda le caratteristiche della nuova Fiat 500 elettrica potete consultare il nostro speciale sulla nuova citycar costruita a Mirafiori.

Entro la primavera Fiat lancerà ulteriori novità nella gamma delle sue vetture. Arriveranno altri due modelli dotati di tecnologia micro ibrida a 48V. Si tratta della Fiat 500X e della 500L, quest’ultima dovrebbe essere sottoposta anche ad un leggero restyling estetico. La tecnologia micro ibrida sarà disponibile sui nuovi motori Firefly che quindi saranno introdotti anche sulla 500L. Ci attendiamo inoltre l’arrivo di un’inedita versione del propulsore appartenente alla famiglia dei GSE. Dovrebbe arrivare un T3 turbo a tre cilindri 1.0 da circa 100 CV.

Entro la fine dell’estate ci attendiamo anche il facelift della Fiat Panda con nuovi interni, più dispositivi di sicurezza e con l’introduzione del sistema di infotainment Uconnect. Previste anche la versione Sport (forse anche una 100HP) e la rinnovata City Cross a metano.

Ultima novità attesa per questo 2020 è l’arrivo del restyling della Fiat Tipo che sarà presentata già ad aprile, ma arriverà a listino nel tardo autunno. La nuova Fiat Tipo riceverà ritocchi estetici, il sistema Uconnect 5 ed i propulsori Firefly. Per la segmento C italiana prodotta in Turchia potete consultare il nostro speciale.

NOVITA’ FIAT 2021

Il 2021 sarà all’insegna del rinnovamento della gamma attuale. Non ci saranno ancora i nuovi modelli pianificati con PSA che dovrebbero arrivare in commercio ad inizio 2022. L’anno prossimo sarà quello della presentazione della Fiat Tipo Cross, versione rialzata della media italiana. Non si tratterà di un vero e proprio suv, vista l’assenza della trazione integrale, ma la vettura assumerà un aspetto più muscoloso ed alla moda.

L’assetto della Fiat Tipo Cross dovrebbe essere più alto di 3 cm rispetto alla versione normale. Previste sia la versione a due volumi (da confermare) che la wagon.. Ci saranno protezioni sotto scocca e passaruota protettivi in materiale plastico. Previsti motori a benzina ed a gasolio con tecnologia micro ibrida per i primi. Interni e contenuti tecnici deriveranno dalla Tipo restyling 2020.

Nel 2021 sarà presentata anche la versione a 5 porte della Fiat 500 elettrica. Dovrebbe trattarsi di un’auto più grande, con una lunghezza superiore ai 390 cm, con maggiore spazio a bordo e bagagliaio più capiente. Il propulsore dovrebbe essere lo stesso previsto per la nuova 500 elettrica 2020, potrebbe aumentare lo spazio per il pacco batterie che andrebbe ad incrementare l’autonomia della vettura.

Altra novità in arrivo per il prossimo anno è la nuova Fiat Centoventi. Con questa vettura, derivata dalla concept vista nel 2019, Fiat esordirà nel segmento delle vetture elettriche low cost. L’auto potrebbe avere un prezzo base di circa 16.000 € e soluzioni innovative per contenere i costi. Maggiori informazioni sull’auto sono contenute nel nostro servizio speciale sulla Fiat Centoventi.