Il futuro del Gruppo FCA sarà popolato da diversi nuovi modelli, molti dei quali nasceranno in collaborazione con il Gruppo PSA. Molte novità saranno elettriche così come è ormai dettato delle leggi di mercato e da quelle anti inquinamento fissate dall’Unione Europea. Ecco una veloce, ma completa carrellata dei modelli elettrici in arrivo in Casa Fiat e negli altri brand del Gruppo.

NUOVI MODELLI ELETTRICI FIAT

Fiat sarà il marchio che presenterà maggiori novità anche nel campo delle vetture elettriche. Dopo il lancio dell’intera gamma della Fiat 500 elettrica, si inizierà a parlare di nuovi modelli a batteria nella seconda metà del 2021 quando potrebbe essere presentata la nuova Panda.

La vettura più venduta in Italia, come già anticipato, si trasformerà diventando un’auto più grande rispetto ad oggi. La vettura avrà una lunghezza attorno ai 390 cm ed un aspetto più simile ad un mini crossover così come anticipato dalla concept Centoventi. L’auto dovrebbe debuttare con il già noto motore da 118 CV e con batterie modulari con autonomia da 200 a 500 km.

Sempre tra il 2021 ed il 2022 arriverà una seconda versione più grande della Fiat Panda, chiamata (notizia da confermare) XL. L’auto sarà una sorta di Panda a passo lungo con dimensioni attorno ai 415 cm. Il motore dovrebbe rimanere lo stesso da 118 CV. Nel 2022 ci attendiamo poi il debutto della nuova Fiat 500X di seconda generazione. Il nuovo suv di segmento B sarà proposto anche in versione a batteria. Ancora incerto l’arrivo entro il 2022 della versione “lunga” della nuova Fiat 500 elettrica chiamata Giardiniera.

Tra il 2022 ed il 2023 Fiat lancerà altri due modelli, entrambi dovrebbero avere in gamma una variante elettrica. Si tratterà di un suv di segmento C e successivamente di un grande suv di segmento D che diventeranno i primi veri modelli per famiglia a batteria. Dimensioni attorno ai 440 cm per il suv di segmento C e di oltre 465 cm per il D-suv. Tutte e due le vetture faranno parte del filone di modelli derivati dalla concept Centoventi. Avremo sempre la tecnologia delle batterie modulari e motori più potenti, ben oltre i 150 CV. Autonomia che salirà sino a circa 600 km nel D-suv.

Ricordiamo che la gamma di vetture elettriche Fiat dovrebbe essere progettata su pianali e know how Fiat, che sarà condiviso con Jeep. Anche Abarth rientrerà nel progetto di Fiat con una 595 basata sulla 500 elettrica con almeno 180 CV.

NUOVI MODELLI ELETTRICI ALFA ROMEO

Anche il brand Alfa Romeo lancerà la sua offensiva nel campo delle auto elettriche. Se ne parla, però, non prima del 2022. In quell’anno dovrebbe arrivare il suv Brennero, probabilmente il primo modello fabbricato in condivisione con PSA. Si tratterà di un B-suv lungo circa 425 cm progettato sulla piattaforma CMP. La variante elettrica potrebbe avere un’evoluzione del propulsore utilizzato per la 2008 con 136 CV. L’autonomia dell’auto sarà superiore ai 350 km.

Vedremo se successivamente nel 2023 anche la possibile nuova Giulietta avrà una versione totalmente a batterie.

NUOVI MODELLI ELETTRICI LANCIA

Lancia seguirà in scia Alfa Romeo. Probabilmente eltro il 2023 arriveranno ben due modelli elettrici. Nel 2022 sarà il turno della nuova Lancia Ypsilon, lunga circa 4 metri, probabilmente basata sulla piattaforma CMP.

L’auto dovrebbe avere in gamma una versione elettrica con le stesse caratteristiche di Opel Corsa e Peugeot 208. Quindi almeno 350 km di autonomia e 136 CV di potenza.

Seguirà l’anno successivo un probabile suv di segmento B. Questo crossover potrebbe chiamarsi Musa ed essere progettato sulla piattaforma CMP. La meccanica seguirà quella della Ypsilon e quindi di derivazione francese.