Ecco la classifica delle 10 auto più vendute in Europa. I tedeschi sono ancora al comando piazzando ben 4 auto in top 10. Bene anche le auto francesi che piazzano ancora una volta 3 delle loro automobili tra quelle più vendute in Europa. La vettura italiana con più vendite a livello europeo invece non può che essere la Fiat Panda, di cui circa l’80 % delle vendite registrate sono tuttavia all’interno del nostro paese.

Premessa: tutte le vetture presenti in classifica sono state soggette a pesanti cali delle vendite causa pandemia globale dovuta a Covid-19.

1° Classificata: Volkswagen Golf

Per il tredicesimo anno consecutivo la reginetta d’Europa è ancora lei, Volkswagen Golf. Con la nuova generazione, l’ottava, Volkswagen ha portato una ventata d’aria fresca che le ha permesso di continuare le vendite al suo elevato regime nonostante il brutto periodo storico. Gli esemplari venduti nel solo 2020 ammontano a 285.013.

2° Classificata: Renault Clio

Medaglia d’argento Renault Clio con 248.602 esemplari venduti. La piccola francese ancora una volta si impone sul mercato, in gran parte anche qui in Italia da noi, dove ha venduto quasi 32.000 esemplari.

3° Classificata: Peugeot 208

Sull’ultimo gradino del podio Peugeot 208 con 199.316 auto vendute. La 208 rispetto la generazione precedente acquisisce motorizzazioni elettrificate portando per la prima volta in gamma anche una versione completamente elettrica, la 208e. Complice del successo un design ben riuscito e migliore rispetto a prima. Anche gli interni sono migliorati, con una qualità dell’abitacolo percepita maggiore.

4° Classificata: Opel Corsa

Corsa al podio fallita al fotofinish per la Corsa (scusateci il gioco di parole). La compatta tedesca ha venduto 198.887 esemplari insidiando fino all’ultimo la 208 che alla fine dei giochi l’ha spuntata. Anche lei come la francese ha da poco allargato il proprio ventaglio d’offerta, includendo una variante completamente elettrica.

5° Classificata: Skoda Octavia

Con 180.902 unità vendute Skoda Octavia si classifica quarta ma con un’onorificenza extra: la station-wagon più venduta d’Europa. La diretta concorrente, per carrozzeria, è la Volkswagen Passat, distanziata di quasi 70.000 esemplari. Statistiche del genere la dicono lunga sulla vettura ceca, che si sta scollando di dosso la reputazione non proprio positiva che aveva ormai diversi anni fa. Ora fa del suo punto di forza la spaziosità, e il rapporto qualità prezzo.

6° Classificata: Toyota Yaris

Approda in top 10 Toyota Yaris con 179.867 unità vendute. La piccola nipponica a metà dell’anno appena trascorso si è rinnovata, dando un’ulteriore spinta alle vendite grazie ad un ammodernamento del sistema d’infotainment e proponendo un’estetica diversa ed innovativa.

7° Classificata: Renault Captur

Al settimo posto Renault Captur che grazie ad una vasta gamma segna 178.724 esemplari venduti nel vecchio continente. Il crossover transalpino è molto probabile si confermi anche nel 2021, grazie all’introduzione della variante E-Tech Plug-in Hybrid che abbiamo già avuto piacere di provare.

8° Classificata: Volkswagen Tiguan

La Volkswagen Tiguan, fresca di restyling chiude il 2020 con 176.288 unità vendute. Il design riprende molto il lavoro fatto con la Golf 8 trovando una risposta molto positiva nel mercato. Un successo di questa misura potrebbe spianare la strada a futuri restyling improntati su questo stile anche per le altre vetture di Volkswagen.

9° Classificata: Ford Focus

La nuova Ford Focus si classifica nona con 173.853 esemplari venduti. Di recente si è rinnovata dotandosi di sistema ibrido MHEV disponibile per due versioni. La Focus è disponibile sia berlina che station-wagon.

10° Classificata: Volkswagen Polo

La Volkswagen Polo con 169.467 esemplari chiude la classifica, escludendo Dacia Sandero per una manciata di vetture vendute. Polo è l’unica auto in questa classifica che non propone alcuna variante elettrificata. E’ molto probabile che dall’anno prossimo non si vedranno più in questa classifica auto che non presentano quanto meno una soluzione ibrida o completamente elettrica.

La fonte di tutti i dati presenti in questo articolo la potete trovare qui.